A man holds a placard which reads "I am Charlie" to pay tribute during a gathering at the Place de la Republique in Paris

PER ONORARE I GIORNALISTI DI CHARLIE HEBDO ANTESIGNANI DI UNA SOCIETA’ PIU’ LIBERA E GIUSTA

A man holds a placard which reads "I am Charlie" to pay tribute during a gathering at the Place de la Republique in Paris

I giornalisti di Charlie Hebdo non difendevano soltanto la libertà di opinione ma anche il rispetto di ogni vita.

Guardavano senza freni e senza barriere, tutto il mondo intorno, esprimendo il loro pensiero e permettendo a chiunque di esprimerlo. Esprimere un’opinione è libertà essenziale per arrivare a concepire comportamenti diversi che non si scontrino ma siano la porta aperta per ogni altra accettazione, fino a quella più importante: il rispetto della vita. Di ogni vita.
Si sono serviti della parola e delle immagini per provocare riflessioni e stimolare l’evoluzione di ogni coscienza.
Noi dell’Occidente, conosciamo la libertà, nelle nostre costituzioni è scritta a chiare lettere. Non esiste niente che possa essere al di sopra della libertà: la libertà di coscienza è individuale, la libertà di opinione è individuale, la vita è sovranità di chi la vive.
Perfino quella degli animali.
I giornalisti di Charlie Hebdo avevano raggiunto quel senso di totale apertura e lo comunicavano nelle loro rubriche illuminate affrontando le tante cause di giustizia sociale compresa la condizione degli animali, dedicando le loro vignette satiriche anche a corrida, vivisezione, foie gras, circo, pellicce, zoo, ecc.
Per questa loro capacità di indagare oltre la specie, noi siamo doppiamente angosciati e indignati per la loro uccisione. Vorremmo che in Francia e in tutta Europa si comprendesse la vastità dell’orizzonte che Charlie Hebdo osservava ogni giorno nella sua ricerca di espressione e contaminazione delle coscienze immobili.
Grazie Charlie Hebdo per quanto hai fatto, grazie a chi vorrà seguirne l’esempio. Abbiamo bisogno della fantasia dell’intera anima per non restare nelle gabbie che ci costruiamo.
Le associazioni del Coordinamento animalista toscano
LIDA FI
GABBIE VUOTE FI
ECODEM FI
OIPA PI
PROGETTO VIVERE VEGAN FI
PRO ANIMALS FI
DOG SITTING FI
blog I DIRITTI DEGLI ANIMALI

About Redazione

Foto del profilo di Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Protected by WP Anti Spam